STOP ALLA MUFFA! Rimedi e Soluzioni per eliminarla

La muffa rappresenta uno dei problemi più fastidiosi e dannosi per il comfort abitativo, la presenza di muffa tra le mura domestiche infatti, può provocare, oltre a danni estetici, anche una riduzione del comfort termico ed un considerevole degrado dei materiali rendendo gli ambienti poco salubri.

Le muffe, in generale, si presentano inizialmente come piccoli puntini scuri per poi trasformarsi in macchie compatte.

La proliferazione delle muffe viene favorita da ambienti umidi, la più diffusa è la muffa nera, quest’ultima, se causata da condensa, si manifesta nelle parti alte dei locali, se è invece dovuta all’umidità di risalita compare vicino al pavimento.

La causa principale dell’insorgenza di muffe è la presenza di acqua, altri motivi che possono alimentarne la diffusione sono : eccesso di umidità, scarsa ventilazione, isolamento termico inefficiente, umidità all’interno dei muri e il fenomeno della risalita capillare.

Chiazze di umidità e muffe isolate sono invece sintomo di un accumulo d’acqua dovuto a perdite da tubature o infiltrazioni esterne.

I rimedi e le soluzioni per risolvere il problema muffa sono plurimi, bisogna però agire sia sulle cause sia sugli effetti del problema.

Le muffe causate da problemi di infiltrazioni ad esempio possono essere eliminate agendo sulla fonte pulendo la parete con un antimuffa.

Invece, nel caso in cui le cause siano altre, le soluzioni variano a seconda dell’entità d‘intervento che si vuole effettuare.

Se si decide di risolvere definitivamente il problema si può ricorrere alla progettazione e realizzazione di un sistema di isolamento termico della struttura attraverso un cappotto esterno.

In alternativa si possono scegliere soluzioni localizzate come l’uso di specifici deumidificanti e risananti.

In entrambi i casi però, è essenziale intervenire immediatamente, evitando che i piccoli punti neri che si manifestano inizialmente si espandano.

Scopriamo nel dettaglio altri rimedi e soluzioni per risolvere il problema :

  • DETERGENTI ANTIMUFFA : penetrano in profondità e garantiscono una pulizia radicale;
  • FONDI ANTIMUFFA : consentono di preparare le superfici ai trattamenti di rifinitura con attenzione alla prevenzione delle muffe ;
  • PITTURE ANTIMUFFA : sono formulate per proteggere edifici predisposti alla formazione di muffe;
  • INTONACI ANTIMUFFA
  • PANNELLI ANTIMUFFA : migliorano il comfort abitativo e vengono installati in ambienti interni per proteggerli dalla presenza di muffe;
  • IMPIANTI DI VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA : questa soluzione è in grado di mantenere costante la temperatura interna eliminando la formazione di condensa grazie al connubio tra l’isolamento termico e il ricambio dell’aria;
  • DEUMIDIFICATORI PORTATILI : aiutano a regolare la quantità di acqua presente nell’aria per evitare la formazione e proliferazione delle muffe;
  • DEUMIDIFICAZIONE ELETTROFISICA NON INVASIVA : tale rimedio è utilizzato per risolvere il problema dell’umidità presente in locali interrati, taverne, cantine e quindi murature a diretto contatto con terreni umidi.
  • Si tratta di dispositivi dotati di generatori di impulsi elettromagnetici che contrastano la risalita dell’acqua;
  • SISTEMI ANTIUMIDITA’ A BARRIERA CHIMICA : tale barriera è costituita da resine impermeabilizzanti che non permettono la risalita dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *